tapa_bandiera_corte web

La bandiera del Cile

€8.00

  • (€) - EUR
  • ($) - CLP
Clear selection
RETRO DI COPERTINA

Nel 1981, in piena dittatura di Augusto Pinochet e poco dopo essere stata detenuta, Elvira Hernández scrive un lungo poema intitolato La bandiera del Cile che, inedito, inizia a circolare di mano in mano in un’edizione ciclostilata attorno al 1987, prima di essere ufficialmente pubblicato a Buenos Aires nel 1991. La casa editrice Cuneta lo pubblica a Santiago del Cile nel 2010 e oggi viene tradotto per la prima volta in italiano. La bandiera del Cile è considerato un testo icona della resistenza e una delle opere poetiche più importanti scritte in Cile durante gli anni ’80.

Nata a Lebu nel 1951, dagli anni ’80 a oggi è tra le voci più importanti della poesia femminile in Cile. Tra i suoi libri: ¡Arre! Haley ¡Arre! (1986), Carta de viaje (1989), Santiago Waria (1992) e Actas urbe (2013), opera vincitrice del Premio de la Crítica, 2014. La bandiera del Cile, pubblicato nel 1981, è il suo primo libro. Oggi Elvira Hernández vive e scrive a Santiago del Cile, dove continua a pubblicare e a rivendicare il suo ruolo di perenne studentessa di tutte le frammentate materie della vita.

Informazioni aggiuntive

Formato

Cartaceo

  • DETAILS

    Titolo: La bandiera del Cile

    Editore: Edicola Ediciones

    Collana:

    Genere: 60

    ISBN (carta): 9788899538132

    ISBN (ePub):

    Pubblicato:

  • PRINTED BOOK

    Pagine: 60

    Formato: 12x16,5

    EBOOK

    Protezione: No DMR

    Formato: ePub - mobi